Notizia fresca di giornata, direttamente dalle pagine di shippingonline.it, Luis Valente de Oliveira (coordinatore europeo della Autostrade del mare), sostiene la tesi di Merlo.


Guarda i casi della vita, il Sig. Valente de Oliveira, in questi giorni si trova a Genova, per motivi di “Studio”.
L’oggetto dello studio è il ruolo delle “Autostrade del mare” che motiverebbero il bisogno di investimenti per i porti di destino finale.
Quindi gli snodi logistici come Gioia Tauro, Taranto e Cagliari sono da eliminare, perchè in Africa si spende meno, che bella considerazione.
Mi domando: ma sulla LUNA grazie all’effetto della gravità il costo ?
Allora realizziamo dei porti di transhipment direttamente sulla LUNA. :)

Cosa dire, buona lettura.

Link

[via shippingonline.it]


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo :
  • Print this article!
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • oknotizie
  • Turn this article into a PDF!
  • Segnalo